Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per fornire i propri servizi e per assicurare la migliore esperienza di navigazione. Continuando la navigazione o accedendo a qualunque elemento del sito, accetti l'utilizzo dei cookie.

[Informazioni] [Accetta]

Mercato Grano
Mercato Grano
Mercato Grano
Area riservata  |   |   |  Grafici del Grano  |  News Mais e Soia  |  Meteo
Cerca nelle news:

grafici del grano

19.07.2010
Le maggiori diminuzioni della produzione di grano 2010/2011

In ordine dicrescente per quantità (milioni di tonnellate),i Paesi con le maggiori perdite di produzione per il 2010/2011 rispetto alla precedente annata.In celeste le percentuali della diminuzione della produzione di grano espressa in percentuale rispetto al 2009/2010.


12.07.2010
Le scorte di grano dei Paesi esportatori sono previste in diminuzione

Le scorte di grano dei Paesi esportatori (Argentina,Australia,Canada,U.E.27,Kazakistan,Russia e Ucraina) sono previste in diminuzione di 12 milioni di tonnellate (16% l'anno) mentre,solo pochi mesi fa le previsioni indicavano un moderato aumento.Il peggioramento delle prospettive della coltura in molti importanti Paesi esportatori,in particolare Canada,Kazakistan e Russia,in associazione ad una forte domanda di importazione ha contribuito all'inversione della tendenza.La ridotta disponibilità di grano sta già causando un aumento dei prezzi negli Stati Uniti e nell'Unione Europea.Gli Stati Uniti fanno eccezione rispetto alla tendenza degli altri Paesi esportatori,con una previsione della produzione,esportazioni e scorte finali in espansione.Gli Stati Uniti sono ben posizionati per trarre vantaggi da una diminuzione della produzione di grano ad elevato tenore proteico,così come per far fronte a eventuali carenze di produzione o forti richieste di importazioni.Con le semine di grano in corso,i produttori dell'emisfero meridionale,Australia e Argentina rappresentano l'incognita ma dispongono di quantità di scorte relativamente basse.

da USDA-FAS


22.06.2010
L'aumento della produzione e esportazione di grano della Russia

Il grafico,estratto da una relazione dell'USDA,dimostra come l'incremento della produzione dei grano della Russia è dovuto all'aumento delle rese determinato da una graduale sostituzione di grano invernale rispetto al primaverile,più che da un aumento delle aree di semina.


1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor

sponsor


spazio sponsor

Per informazioni

Tel. +39 0583 330.492

Cell. +39 335 56.45.898

info@mercatigrano.it